Importanti risultati nella ricerca sulla Psoriasi: nel gruppo di studio il cerignolano Andrea-Renè Angeramo

Quanto incide l’aspetto psicologico sull’evoluzione ed il trattamento di alcune malattie della pelle, come la psoriasi? Tanto, tantissimo. Sempre più ricerche oramai avvalorano questo nesso inscindibile tra psicologia e dermatologia. Tra le recenti e accurate indagini in ambito psicologico vi è senz’altro quella che vede, tra i ricercatori coinvolti, il cerignolano Andrea-Renè Angeramo.

E’ stato pubblicato nel numero di ottobre della rivista scientifica svizzera Frontiers in Psychology (la più citata al mondo nel campo della psicologia multidisciplinare) un importante articolo che vede come autore il nostro concittadino Andrea-René Angeramo, psicologo psicoterapeuta e istruttore Mindfulness MSBR, collaboratore di ricerca alla cattedra di Psicologia della salute e psicosomatica dell’Università Europea di Roma, avente come tema il legame tra psicologia positiva e dermatologia.

Nel gruppo di ricerca del dott. Angeramo, figurano personalità di valore scientifico internazionale, come il dott. Damiano Abeni (epidemiologo IDI) e il prof. Piero Porcelli (co-autore della versione italiana del DSM V e luminare europeo nel campo della psicosomatica).

Lo studio durato circa tre anni, approvato dal comitato etico dell’Ospedale IDI di Roma (Istituto dermopatico dell’Addolorata) ha coinvolto 192 pazienti dello stesso istituto, affetti da Psoriasi e Sclerodermia. La psoriasi è una malattia infiammatoria cronica della pelle che colpisce tra lo 0.6 e il 4.8% della popolazione mondiale, caratterizzata da reazioni immunomediate e peggioramento del benessere psicologico e della qualità di vita. La sclerodermia è una malattia cronica autoimmune più rara rispetto alla psoriasi, caratterizzata da progressiva e cronica vasculopatia, fibrosi della pelle e degli organi interni. Anch’essa determina un peggioramento della quality of life, maggiore stress e fatica, con aumentati rischi di depressione e ansia.

Lo scopo dello studio intitolato “I fattori psicologici positivi sono associati a un miglior benessere spirituale e a un minore disagio negli individui con malattie della pelle ” (trad. dall’inglese) era quello di indagare se alcune caratteristiche psicologiche “positive” (senso di coerenza, reappraisal,   positività, significato) fossero associati al benessere spirituale e al miglioramento del disagio psico-fisico tipico dei pazienti dermatologici.

Gli autori hanno scoperto, confermando le loro ipotesi, che gli interventi volti a sviluppare nei pazienti un significato nell’esperienza di malattia della pelle, potrebbe ridurre il disagio psicologico e migliorare il benessere spirituale, ripristinando un senso più adattivo di sé. Questi dati forniscono un supporto preliminare per la potenziale utilità clinica dei fattori psicologici positivi in individui con malattie dermatologiche, e suggeriscono che gli psicologi e gli psicoterapeuti possano promuovere il recupero psico-fisico dei pazienti, migliorando di conseguenza il quadro generale dei sintomi. Non solo farmaci, quindi.

Lo studio del dott. Angeramo e colleghi rappresenta un passo importante verso la comprensione del trattamento della Psoriasi e della Sclerodermia: la capacità di avere una comprensione completa della malattia, ottenere un ripristino del significato nell’esperienza di malattia (fornendo una spiegazione profonda della propria sofferenza) e mantenere alta l’autostima, potrebbero aiutare, da un lato, i pazienti ad adattarsi meglio alla patologia, dall’altro, i medici a fornire un’assistenza migliore a questi individui.

Articolo della Rivista

“Andrea-René Angeramo è psicologo psicoterapeuta e responsabile del settore counseling presso l’Accademia RUFA – Rome University of Fine Arts. Attualmente svolge l’attività clinico-psicoterapeutica a Roma. Ricopre, dal 2014, l’incarico di collaboratore di ricerca in Psicologia della Salute e Psicosomatica, settore scientifico-disciplinare M-PSI/08, presso l’Università Europea di Roma.

E’ autore di pubblicazioni e docenze soprattutto in ambito psicosomatico, e speaker in Italia e all’estero, dove esplora il ruolo dei processi decisionali e motivazionali in ambito scolastico/professionale”.

Andrea-René Angeramo, Psy.D.

Psicologo Psicoterapeuta

Studio di Psicologia e Psicoterapia

Via Rubicone, 27

00198 – Roma

Cell: +39 3207176332

info@iltuopsicologaroma.com

www.iltuopsicologoaroma.com

Condividi per favore sui tuoi social preferiti

Mi chiamo Cristiana Lenoci, sono laureata in Giurisprudenza e specializzata nel campo della mediazione civile. La mia grande passione è la scrittura, ho maturato una discreta esperienza sul web e collaboro per diversi siti. Ho anche frequentato un Master biennale in Giornalismo presso l'Università di Bari e l'Ordine dei Giornalisti di Puglia.

Autore dell'articolo: Cristiana Lenoci

Mi chiamo Cristiana Lenoci, sono laureata in Giurisprudenza e specializzata nel campo della mediazione civile. La mia grande passione è la scrittura, ho maturato una discreta esperienza sul web e collaboro per diversi siti. Ho anche frequentato un Master biennale in Giornalismo presso l'Università di Bari e l'Ordine dei Giornalisti di Puglia.

Lascia un commento