Cosa fanno i tecnici delle turbine eoliche e come ci si può inserire nel settore

Il mestiere dei tecnici delle turbine eoliche ha già una sua piccola forza lavoro ma si prevede che crescerà a un ritmo ancora più veloce della media in futuro a causa della carenza di candidati qualificati.

Questi lavoratori sono anche chiamati tecnici del vento. Le loro mansioni includono la manutenzione, la riparazione o l’installazione di turbine eoliche e potrebbero dover lavorare ad altitudini elevate.

Come diventare un tecnico di turbine eoliche

È molto comune per un tecnico di turbine eoliche aver frequentato una scuola tecnica per apprendere la professione. Tuttavia, si può anche conseguire un diploma professionale attraverso università o istituti tecnici.

Questo può richiedere circa 2 anni. In questi programmi gli studenti di solito ricevono una formazione in loco sotto la supervisione di un tecnico esperto. I corsi e i laboratori sono spesso incentrati sulla formazione sulla sicurezza, sulle competenze idrauliche ed elettriche, sui sistemi meccanici e di frenatura, nonché sui computer e sui sistemi di controllo.

Sebbene non sia comune, a volte singoli appaltatori o aziende offrono programmi di apprendistato con le proprie a individui non formati.

I requisiti possono includere un’età minima di 18 anni, essere in possesso di un diploma di scuola superiore o equivalente e avere una buona salute mentale e fisica.

Descrizione del lavoro di un tecnico di turbine eoliche

Un tecnico di turbine eoliche ripara e installa diversi componenti di turbine eoliche che coinvolgono test e risoluzione dei problemi dei sistemi meccanici, elettrici e idraulici. I tecnici ispezionano anche le condizioni fisiche ed esterne della turbina.

I tecnici delle turbine eoliche sono responsabili della raccolta dei dati.

Sono tenuti a salire sulle torri per fare riparazioni o manutenzioni quando necessario.

Poiché le turbine eoliche sono monitorate da un ufficio centrale 24 ore su 24, spesso devono anche viaggiare.

I tecnici delle turbine eoliche si occupano della manutenzione delle sottostazioni del campo eolico, dei sistemi di trasmissione sotterranei e dei sistemi di controllo dei sensori in fibra ottica.

Un tecnico di turbine eoliche costruisce anche nuove turbine posizionandole in luoghi che hanno raffiche di vento costanti.

Lui o lei deve essere meccanicamente abile senza essere incline alla paura delle altezze o degli spazi ristretti.

Richiedono forza fisica e resistenza per essere in grado di sollevare attrezzature pesanti e tenere strumenti mentre si arrampicano su grandi altezze. La maggior parte del loro lavoro viene svolto all’aperto e in spazi ristretti.

Risorse formative

Online è possibile trovare diverse accademie che offrono corsi per diventare manutentori di pale eoliche.

Tra queste c’è il corso proposto dall’Accademia del vento. Ci sono poi risorse gratuite come quelle dell’IEEE (Institute of Electrical and Electronics Engineers) che offre un programma di formazione per coloro che sono interessati a inserirsi nel settore (purtroppo solo in inglese).

 

 

 

 

 

Condividi per favore sui tuoi social preferiti

Mi chiamo Cristiana Lenoci, sono laureata in Giurisprudenza e specializzata nel campo della mediazione civile. La mia grande passione è la scrittura, ho maturato una discreta esperienza sul web e collaboro per diversi siti. Ho anche frequentato un Master biennale in Giornalismo presso l'Università di Bari e l'Ordine dei Giornalisti di Puglia.

Autore dell'articolo: Cristiana Lenoci

Mi chiamo Cristiana Lenoci, sono laureata in Giurisprudenza e specializzata nel campo della mediazione civile. La mia grande passione è la scrittura, ho maturato una discreta esperienza sul web e collaboro per diversi siti. Ho anche frequentato un Master biennale in Giornalismo presso l'Università di Bari e l'Ordine dei Giornalisti di Puglia.

Lascia un commento