Riti della Settimana Santa: una tradizione sempre forte a Cerignola

Siamo entrati nella Settimana Santa che ci condurrà alla Pasqua, e, come ogni anno, qui a Cerignola è scandita da una serie di riti religiosi e processioni che si snodano per le strade della città. Una tradizione che il tempo non ha scalfito, e che anzi diventa sempre più forte e ben radicata. Ma oltre che alla saggezza popolare (intesa come capacità di tramandare nel tempo arricchendo la tradizione di nuovi dettagli e particolari), quando si parla di Riti della Settimana Santa si dovrebbe fare riferimento ad una fede religiosa consapevole.

La “lectio magistralis” di Francesco Cipriani

E sicuramente in quest’ottica, con un approccio più scientifico, ha affrontato l’argomento il Professor Roberto Cipriani dell’Università degli Studi di Roma Tre nella “lectio magistralis” tenutasi sabato scorso presso la Chiesa del Purgatorio di Cerignola. Studioso di antropologia religiosa e sociologia, il professore (originario di Cerignola) ha illustrato quali sono i comportamenti e gli atteggiamenti che accomunano le persone di fronte ai problemi e alle domande aventi per oggetto la Fede. Le manifestazioni esteriori che sono espressione del corpo e che esprimono i limiti e la finitezza umana dovrebbero cedere il passo ad una maggiore consapevolezza della propria fede religiosa.

Se è vero che la società legittima le credenze collettive anche in ambito religioso, agli uomini spetta intraprendere un percorso di approfondimento per non fermarsi alle apparenze esteriori che lasciano il tempo che trovano, anche quando si parla di religione.

Cipriani si è poi soffermato sulle similitudini dei riti della settimana santa del Sud Italia e quelli che si tengono nel medesimo periodo in Spagna, e della figura di Cristo Rosso o Cireneo, la cui tradizione è molto cara a i cerignolani come simbolo del sacrifico, della sopportazione del dolore e della a-temporalità della sua vicenda umana.

Una lectio magistralis di grande interesse e sempre attuale, dato che i Riti della Settimana Santa, con il loro fascino ed il mistero di una Passione che si rinnova, non “passano mai di moda”.

Foto tratta dalla Pagina Facebook “I riti della Settimana Santa a Cerignola”: lo scatto è realizzato da Rocco Schiavone

Condividi per favore sui tuoi social preferiti

Mi chiamo Cristiana Lenoci, sono laureata in Giurisprudenza e specializzata nel campo della mediazione civile. La mia grande passione è la scrittura, ho maturato una discreta esperienza sul web e collaboro per diversi siti. Ho anche frequentato un Master biennale in Giornalismo presso l'Università di Bari e l'Ordine dei Giornalisti di Puglia.

Autore dell'articolo: Cristiana Lenoci

Mi chiamo Cristiana Lenoci, sono laureata in Giurisprudenza e specializzata nel campo della mediazione civile. La mia grande passione è la scrittura, ho maturato una discreta esperienza sul web e collaboro per diversi siti. Ho anche frequentato un Master biennale in Giornalismo presso l'Università di Bari e l'Ordine dei Giornalisti di Puglia.

Lascia un commento