Brio Lingerie Cerignola: contro Noci un’importante crocevia salvezza

Sfida di elevata importanza per la Brio Lingerie Cerignola quella di domani in ottica salvezza contro la Deco Domus Noci in una trasferta da non fallire assolutamente per Padua e compagne. La sconfitta al tie-break contro Oria, oltre all’aver regalato un punticino alle fucsia, ha dato molta più convinzione alle pantere di mister Drago che hanno tenuto testa alla terza della classe, rimontando il doppio svantaggio nei parziali e, per poco, non portando a casa anche l’intera posta in palio.

Contro, però, ci sarà una Deco Domus Noci vogliosa di tornare alla vittoria piena dopo un periodo di calo e il sorriso ritrovato grazie alla vittoria di settimana scorsa al tie-break in quel di Recanati: due punti che hanno permesso di raggiungere quota 21 punti in classifica in ottava posizione, che tiene le biancoverdi a +5 dalla zona salvezza. 

Non sarà facile per le pantere ofantine, ma il diktat è abbastanza chiaro: portare a casa punti importanti in vista del rush finale. La salvezza passa anche e soprattutto dalla sfida di domani. Primo servizio fissato alle ore 18:00 con direzione della gara affidati agli arbitri Chiacchiaro Federico e Pazzi Milena.

COMUNICATO STAMPA

Fonte Foto: Ufficio Stampa Pallavolo Cerignola

Condividi per favore sui tuoi social preferiti

Mi chiamo Cristiana Lenoci, sono laureata in Giurisprudenza e specializzata nel campo della mediazione civile. La mia grande passione è la scrittura, ho maturato una discreta esperienza sul web e collaboro per diversi siti. Ho anche frequentato un Master biennale in Giornalismo presso l'Università di Bari e l'Ordine dei Giornalisti di Puglia.

Autore dell'articolo: Cristiana Lenoci

Mi chiamo Cristiana Lenoci, sono laureata in Giurisprudenza e specializzata nel campo della mediazione civile. La mia grande passione è la scrittura, ho maturato una discreta esperienza sul web e collaboro per diversi siti. Ho anche frequentato un Master biennale in Giornalismo presso l'Università di Bari e l'Ordine dei Giornalisti di Puglia.

Lascia un commento