A Napoli un fioraio regala libri ai passanti: “un incentivo alla lettura”

Luigi Esposito è un fioraio napoletano di 53 anni che ha inventato un originale sistema di bookcrossing nella sua bancarella di fiori all’angolo di Via Ferrandina. Qui ha sistemato cestini colmi di libri di ogni genere accanto ai fiori. L’idea gli è venuta un po’ di tempo fa, quando alcuni clienti gli hanno regalato dei volumi di cui volevano disfarsi. Luigi regala libri a chiunque, non necessariamente a chi si ferma ad acquistare fiori. Nel suo gazebo si trovano classici imperdibili come “Siddharta” o il “Profeta” del poeta Kahil Gibran, ma ci sono anche alcuni libri del grande Camilleri, immersi tra i fiori profumati di lavanda o ciclamino.

Perché Luigi fa questo? La sua risposta è semplice, diretta, esaustiva: “Amo leggere, la lettura mi entusiasma. Voglio essere ancora capace di immaginare, in un’epoca in cui tutti ormai siamo dominati dalla tecnologia, e le persone camminano con la testa bassa sui cellulari. Leggere aiuta a ad allargare gli orizzonti, a comprendere meglio gli altri, ci rende sicuramente persone migliori. Ho pensato che regalare libri possa essere un modo per convincere la gente a leggere: molti pensano addirittura che sia una perdita di tempo!”

Dinanzi ad un suo regalo letterario, sono tante le persone che rifiutano perché dicono di non aver tempo, oppure si mettono semplicemente a ridere e passano oltre.

Ma Luigi non demorde, sa di fare una cosa giusta. Fiori e libri: entrambi nutrono la cultura della vita, e fanno bene all’anima.

Condividi per favore sui tuoi social preferiti

Mi chiamo Cristiana Lenoci, sono laureata in Giurisprudenza e specializzata nel campo della mediazione civile. La mia grande passione è la scrittura, ho maturato una discreta esperienza sul web e collaboro per diversi siti. Ho anche frequentato un Master biennale in Giornalismo presso l'Università di Bari e l'Ordine dei Giornalisti di Puglia.

Autore dell'articolo: Cristiana Lenoci

Mi chiamo Cristiana Lenoci, sono laureata in Giurisprudenza e specializzata nel campo della mediazione civile. La mia grande passione è la scrittura, ho maturato una discreta esperienza sul web e collaboro per diversi siti. Ho anche frequentato un Master biennale in Giornalismo presso l'Università di Bari e l'Ordine dei Giornalisti di Puglia.

Lascia un commento